IN QUESTO ANNO SANTO DELLA MISERICORDIA P.PAOLO E LA COMUNITA’ DEI POSTULANTI HANNO ALLESTITO UN BELLISSIMO PRESEPIO NEL NOSTRO SANTUARIO PRENDENDO SPUNTO DALLA PARABOLA DEL FIGLIOL PRODIGO.

L’Incarnazione della Misericordia del Padre

Quando era ancora lontano, suo padre lo vide, ebbe compassione,

gli corse incontro, gli si gettò al collo, lo baciò”

(Vangelo di San Luca capitolo 15 versetti 11-32)

IN QUESTO ANNO SANTO DELLA MISERICORDIA

IL PRESEPE RAPPRESENTA UNA SCENA DELLA PARABOLA

DEL “PADRE MISERICORDIOSO”, O “FIGLIOL PRODIGO”

La Natività viene messa in relazione a questa parabola nella quale Gesù ci rivela la vera natura di Dio: un Padre ricco di misericordia (Ef. 2,4).

Il Natale è l’incontro di Dio che abbraccia l’umanità ferita, perché vede ed ha compassione della povertà che umilia i Suoi figli persi nel peccato.

La misericordia del Padre si getta nella miseria della storia dell’uomo.

Gesù Bambino è il bacio che Dio dona con tenerezza a tutta l’umanità.

AUGURI DI UN SERENO E SANTO NATALE

DALLA COMUNITA’ DEI FRATI E DEI POSTULANTI

DEL SANTUARIO DI SAN GIUSEPPE DA COPERTINO

DI OSIMO