Intenzioni Di Preghiera


 Nome *
 Testo *
* Obbligatorio

(3618)
(2138) Stefan Grima
lun, 15 agosto 2016 12:36:34 +0000

San Giuseppe da Copertino aiutaci a guarire completamente da tutto il nostro passato, quello che non viene da Dio Padre.

Grazie di tutto.

(2137) Stefan Grima
lun, 15 agosto 2016 12:29:00 +0000

Caro San Giuseppe da Copertino aiutaci a guarire completamente da tutto il nostro passato, quello che non viene da Dio Padre.

Grazie di tutto.

(2136) Stefan Grima
lun, 15 agosto 2016 12:18:22 +0000

San Giuseppe da Copertino aiutami a guarire completamente da tutto il mio passato quello che non viene da Dio.

(2135) Stefan Grima
lun, 15 agosto 2016 12:12:36 +0000

San Giuseppe da Copertino aiutami nella mia vita di ogni giorno.

Grazie di tutto.

(2134) Stefan Grima
lun, 15 agosto 2016 12:10:44 +0000

San Giuseppe da Copertino aiutami qui.

(2133) Stefan Grima
lun, 15 agosto 2016 12:09:26 +0000

San Giuseppe da Copertino aiutami oggi.

(2132) monica
lun, 15 agosto 2016 04:26:25 +0000

Caro san Giuseppe ti affido la mia gravidanza sostienimi e intercedi per me

(2131) antoniogiugliano
dom, 14 agosto 2016 21:07:30 +0000

per me per mia moglie per le famiglie delle mie figliie

(2130) Andrea
sab, 13 agosto 2016 12:36:32 +0000

Mi chiamo Andrea Brusa... Volevo chiedervi un grosso grosso favore, di estrema importanza.. Vorrei che lo prendeste a cuore come se io fossi un parente caro, un fratello, un amico da salvare.. Vi chiedo PERFAVORE, pregate per me come se doveste salvarmi, come se io fossi, ripeto, un vostro amico e non una persona lontana.. Pregate per me, ma fatelo veramente! Spargete la voce... tra i gruppi di preghiera, tra gli amici di fede.. Chiedete al Signore che salvi la mia famiglia e faccia ritornare da me mia moglie. Non avete idea di come io mi senta... di come trascorra le mie giornate e soprattutto le notti… gia' le  notti... notti che non vorrei più… Le mie notti, sapete, sono come un grande cuore che pulsa. Le mie notti sono senza luna. Le mie notti hanno grandi occhi che guardano fissi una luce grigia che filtra dalle finestre. Le mie notti piangono e il cuscino diventa umido e freddo. Le mie notti sono lunge e sembrano tese verso una fine incerta. Le mie notti mi precipitano nella sua assenza. La cerco, cerco il suo corpo immenso vicino al mio, il suo respiro, il suo odore. Le mie notti mi rispondono: vuoto; le mie notti mi danno freddo e solitudine. Cerco un punto di contatto. Dove e'? Dove e'? Mi giro da tutte le parti, il cuscino umido, la mia guancia vi si appiccica, i capelli bagnati contro le tempie. Non è possibile che lei non sia qui. La mia mente vaga, i miei pensieri vanno, vengono e si affollano, il mio corpo non può comprendere. Il mio corpo la vorrebbe. Il mio corpo, quest’area mutilata, vorrebbe per un attimo dimenticarsi nel suo calore, il mio corpo reclama qualche ora di serenità. Le mie notti sono un cuore ridotto a uno straccio. Le mie notti sanno che mi piacerebbe guardarla, riconoscere il suo viso e accarezzarlo. Le mie notti mi soffocano per la sua mancanza. Le mie notti palpitano d’amore, quello che cerco di arginare ma che palpita nella penombra, in ogni mia fibra. Le mie notti vorrebbero chiamarla ma non hanno voce. Eppure vorrebbero chiamarla e trovarla e stringersi a lei per un attimo e dimenticare questo tempo che massacra. Il mio corpo non può comprendere. Ha bisogno di lei quanto me, può darsi che in fondo, io e il mio corpo, formiamo un tutt’uno. Il mio corpo ha bisogno di lei, spesso mi ha quasi guarito. Le mie notti si scavano fino a non sentire più la carne e il sentimento diventa più forte, più acuto, privo della sostanza materiale. La mia notti mi bruciano d’amore. Non ce la faccio piu' a stare da solo. Le mie notti mi stremano. Sanno bene che mi manca e tutta la loro oscurità non basta a nascondere quest’evidenza che brilla come una lama nel buio, le mie notti vorrebbero avere ali per volare fino a lei, avvolgerla nel sonno e ricondurla a me. Nel sonno mi sentirebbe vicino e senza risvegliarla le sue braccia mi stringerebbero. Le mie notti non portano consiglio. Le mie notti pensano a lei, come un sogno a occhi aperti. Le mie notti si intristiscono e si perdono. Le mie notti accentuano la mia solitudine, tutte le solitudini. Il suo silenzio ascolta solo le mie voci interiori. Le mie notti sono lunghe, lunghe, lunghe. Le mie notti avrebbero paura che il giorno non appaia più ma allo stesso tempo le mie notti temeno la sua apparizione, perché il giorno è un giorno artificiale in cui ogni ora vale il doppio e senza di lei non è più veramente vissuta. Le mie notti si chiedeno se il mio giorno somiglia alla mia notte. Cosa che spiegherebbe la mia notte, perché tempo anche il giorno. La mia notte ha voglia di vestirmi e di spingermi fuori per andare a cercare la mia donna. Ma la mia notte sa che ciò che chiamano follia, da ogni ordine, semina disordine, è proibito. La mia notte si chiede cosa non sia proibito. La mia notte vorrebbe che lei riposasse nell’incavo della mia spalla e che io riposassi nell’incavo della sua. La mia notte si lamenta in silenzio della sua solitudine al ricordo di lei. La mia notte è lunga, lunga, lunga. Perde la testa ma non può allontanare la sua immagine da me. Sta morendo perché non e' qui e mi uccide. La mia notte la cerca continuamente. La mia notte urla e si strappa i veli, la mia notte si scontra con il proprio silenzio, ma il suo corpo resta introvabile. Mi manca tanto, tanto. Le sue parole. Il suo colore. Non ce la faccio piu' a stare da solo, ho bisogno di qualcuno che mi aiuti e mi stia vicino.

Pregate per me affinche' il Signore mi conceda quanto prima la GRAZIA...
Non ce la faccio piu'!!!

(2129) JOSE
gio, 11 agosto 2016 22:42:55 +0000

POR JOSÉ RENATO .MARLI ANA CLARA , ANTONIO BENTO , RAFAELA MARIA , MIGUEL, RAFAEL, PEÇA POR NÓS LA NO CEU, PARA QUE SEJAMOS CURADOS, SALVOS LIBERTOS PROTEGIDOS E DEFENDIDOS DO MAL, POR DEUS JESUS MARIA E JOSÉ E NOS CONSAGRAMOS A TI SAO JOSE CUPERTINO,ACEITE A CONSAGRACAO QUE FAZEMOS TAMBEM PEÇO PELOS NOSSOS FAMILIARES VIVOS E FALECIDOS, ANTEPASSADOS INTENCOES DO CORACAO E POR TODOS QUE REZAM POR NOS E POR TODOS QUE NOS PEDEM ORACAO, POR NOSSOS AMIGOS, INIMIGOS, PELO MEU TRABALHO, ESTUDO LAZER, EXAME OAB, E TUDO EM MINHA VIDA FICA CONOSCO E NOS AJUDE SAO JOSE CUPERTINO NAO NOS ABANDONE, OLHE POR NOS AQUI AGORA E SEMPRE E LÁ NO CEU..
AMEM.