Dopo un percorso di formazione che è durato quasi due mesi, durante la S. Messa delle ore 19.00 presieduta dall’Arcivescovo di Ancona-Osimo, Mons. Angelo Spina, nella Basilica di San Gisuseppe da Copertino in Osimo, 16 persone hanno richiesto di far parte della Milizia dell’Immacolata. Con il rito di Affidamento all’Immacolata, i nuovi militi si impegnano con tutto il loro essere, come strumenti nelle mani dell’Immacolata, di far risplendere davanti al mondo, così come ha fatto S. Massimiliano, l’amore di Dio per l’umanità, con una vita cristiana coerente e collaborando con la Chiesa all’edificazione del Regno di Gesù nel mondo. L’Immacolata li accompagni sempre.