Il 4 aprile 2021, Pasqua del Signore, ci ha visti riuniti in basilica per celebrare la Risurrezione di Cristo Signore, centro della nostra fede cristiana. Alla sera, P. Duilio Carletti insieme al suo amico e compagno di ordinazione P. Luigi Ruani, ha presieduto la celebrazione eucaristica in Basilica in presenza dei confratelli, delle autorità e tutti i fedeli convenuti in questo giorno gioioso della Pasqua e ringraziare il Signore per il dono del Sacerdozio. P. Roberto Tamanti, nell'omelia, ha sottolineato, tra l'altro, un accostamento riguardo al ministero svolto dai nostri confratelli in questi 50 anni, assomigliando P. Duilio a Giovanni che sotto la croce accoglie la madre di Gesù (P. Duilio ha svolto per tanti anni il servizio dell'accoglienza dei pellegrini) e P. Luigi a Simone di Cirene (anche lui, P. Luigi, per tanti anni ha servito nelle comunità di tossicodipendenti, persone fragili, deboli, in difficoltà, alle quali si aggiunge il sostegno delle missioni). Ci uniamo ai festeggiati nel loro inno di ringraziamento al Signore per questo dono del sacramento dell'ordine messo con grande generosità a servizio della Chiesa di Cristo e nel contempo, chiediamo al Buon Signore di infondere in loro tanta forza ed entusiasmo per continuare a servire a lungo in mezzo a noi, nella Chiesa, per il bene dell'umanità, a gloria di Dio. Tanti auguri di buon anniversario, P. Duilio e P. Luigi!