Ieri, 18 dicembre 2021, su iniziativa dei Frati Minori Conventuali in collaborazione con la Diocesi di Ancona-Osimo e il Comune di Osimo, al Museo Diocesano in piazza Duomo, è stata inaugurata la Mostra "Tra bolle e sigilli" che rimarrà esposta al pubblico fino al 13 marzo del prossimo anno. Sono state presentate 13 pergamene, bolle papali nelle Marche del duecento. Questa esposizone punta a far conoscere i momenti salienti della storia del francescanesimo nel suo primo secolo di vita attraverso una serie di lettere papali selezionate tra la ricca documentazione conservata nell'archivio storico della provincia Marchigiana dei Frati Minori Conventuali. Tra le bolle papali in mostra c'è quella di Gregorio IX diretta al vescovo osimano nel 1233 per i diritti dei penitenti, poi quelle di Alessandro IV, Innocenzo IV, Clemente IV, Niccolò IV o Bonifacio VIII. I documenti selezionati esemplificano questioni cruciali inerenti ai rapporti dell'Ordine con i grandi protagonisti del tempo, il papato e l'impero, ma riguardanti anche le realtà locali di vescovi e clero secolare, altri Ordini e famiglie eminenti. Questi documenti fanno parte di un ricco patrimonio storico-culturale-spirituale che vedono coinvolti i frati minori conventuali della Marca Anconetana nella storia del duecento.
Mostra Bolle e Sigilli – Presentazione